Leonardo: il suo nuovo sistema radio HF sale a bordo della flotta di velivoli E-2D

Feb 04 2021
a cura della Redazione
L’azienda italiana, operatrice chiave nel settore, ha firmato un contratto con Northrop Grumman per la fornitura del suo sistema radio ad alta frequenza SRT400 alla Marina statunitense, che consentirà comunicazioni vocali e di dati sicure e stabili.
Una coppia di aerei AEW (Airborne Early Warning) E-2D Advanced Hawkeye della US Navy. Questo velivolo è in servizio in anche in Giappone in quattro esemplari, ai quali dovrebbero presto aggiungersene altri 9; inoltre la Francia ne ha ordinati 3 lo scorso dicembre (foto Northrop Grumman).
Una coppia di aerei AEW (Airborne Early Warning) E-2D Advanced Hawkeye della US Navy. Questo velivolo è in servizio in anche in Giappone in quattro esemplari, ai quali dovrebbero presto aggiungersene altri 9; inoltre la Francia ne ha ordinati 3 lo scorso dicembre (foto Northrop Grumman).

Leonardo si è aggiudicata un contratto da parte di Northrop Grumman per fornire il suo nuovo sistema radio ad alta frequenza (HF) SRT-400 alla flotta di velivoli di sorveglianza E-2D Advanced Hawkeye dell’US Navy.

L’azienda italiana è impegnata da decenni nello sviluppo e nella produzione di sistemi radio HF per applicazioni airborne. L’esperienza dell’azienda risale agli anni ’70, con la vendita a clienti di tutto il mondo di migliaia di prodotti della precedente generazione RT-170 (170W), RT-270 (200W) e RT470 (400W). L’estensiva attività di ricerca e sviluppo nel campo dei dispositivi radio ad alta frequenza per piattaforme aeree ha portato alla progettazione e produzione del Single Side Band SRT-400, sistema HF allo stato dell’arte, disponibile sia per velivoli ad ala fissa sia rotante.

Radio RT200 - RT400 (Foto da Leonardo).

Leonardo sistema radio
Radio RT200 – RT400 (Foto da Leonardo).
L’innovazione nel sistema di Leonardo

La tecnologia di Leonardo diminuisce il consumo di energia di trasmissione del segnale (TX) di oltre il 40% rispetto ai design precedenti, riducendo la dissipazione del calore e migliorando notevolmente l’affidabilità. Entrambi i trasmettitori si possono interfacciare con più unità ATU (Antenna Tuning Units) corrispondenti a tutti i tipi di antenne esistenti.

L’SRT-400 e la sua versione a più bassa potenza, l’SRT-200, combinano alta flessibilità e operazioni semplificate in un pacchetto di peso e dimensioni ridotti, ottenuto grazie a un design elettrico e meccanico innovativo.

Le varianti dell’E-2 Hawkeye sono operative dall’inizio degli anni ’60. Il velivolo fornisce funzioni aviotrasportate di early warning e comando e controllo da nave o da terra in ogni condizione meteorologica, rilevando e tracciando obiettivi a grandi distanze in acque profonde, zone costiere e su terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.