Prysmian: commessa da € 500 mln per il secondo dei German Corridor

Mag 15 2020
a cura della Redazione
Il gruppo italiano leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni è stato scelto dall’operatore di rete tedesco Amprion per la realizzazione di un sistema con capacità di 1 GW, a conferma della volontà diffusa di una transizione energetica.
(Foto da: Prysmian Group)

Prysmian German Corridor

Prysmian German Corridor

Prysmian German Corridor
(Foto da: Prysmian Group)

Prysmian Group ha annunciato l’11 maggio di essersi aggiudicato anche il secondo dei tre “German Corridor” con una commessa del valore di circa 500 milioni di euro assegnata da Amprion GmbH, operatore di rete tedesco, per la realizzazione del cavo interrato A-Nord, che fa parte del progetto tedesco di trasmissione elettrica “Corridoio A” con capacità 2 GW. Nell’ambito del suddetto progetto, il gruppo italiano si occuperà della realizzazione, progettazione, posa, test e collaudo del sistema in cavo interrato con capacità di 1 GW.

Valerio Battista, CEO di Prysmian Group, ha dichiarato a riguardo: “L’aggiudicazione del progetto A-Nord per la realizzazione del secondo dei tre German Corridor, dopo aver conquistato solo pochi giorni fa il progetto SuedOstLink, conferma ancora una volta il ruolo e l’impegno di Prysmian nei piani europei di sviluppo delle reti elettriche a supporto della transizione energetica. È fonte di grande soddisfazione vedere pienamente riconosciuta la validità del know-how del Gruppo, le capacità di esecuzione dei progetti e i progressi nell’innovazione tecnologica”. Mentre Hakan Ozmen, EVP Projects BU di Prysmian Group, ha affermato: “Siamo lieti di poter collaborare con Amprion in questo progetto: A-Nord rappresenterà una delle principali arterie della rete di trasmissione tedesca e collegherà i principali siti di produzione energetica delle regioni del Nord, caratterizzate da numerose fonti di energia eolica onshore e offshore, alle regioni più meridionali, soprattutto nella Germania occidentale dove si trovano centrali elettriche più tradizionali”.

Caratteristiche tecniche

Amprion ha scelto il sistema in cavo estruso(*) HVDC (High Voltage Direct Current) da ±525 kV, ovvero un sistema sostenibile e in cavo ad alta tensione, formato da cavi in rame, con isolamento P-Laser, tecnologia sostenibile e performante ideata da Prysmian con materiale HPTE (High Performance Thermoplastic Elastomer) e con la capacità di lavorare a temperature superiori permettendo una capacità di trasmissione oltre i 2 GW su un singolo sistema, e cavo di ritorno separato. Inoltre, Prysmian fornirà un sistema di monitoraggio integrato PRY-CAM con l’impiego di un team dedicato all’installazione del progetto. Il sistema, il cui inizio lavori è previsto entro il 2023, collegherà Emden, nella Bassa Sassonia, a Osterath, nel Nordrhein-Westfalen.

Installazione del cavo interrato in corrente continua. (Foto da: NKT website)
Installazione del cavo interrato in corrente continua. (Foto da: NKT website)
Il SuedOstLink

Come ricordato dal CEO Battista, Prysmian Group si era aggiudicato a inizio maggio un’altra commessa dello stesso valore per il progetto SuedOstLink, uno dei collegamenti in cavo interrato HVDC più lunghi al mondo, che gli era stato assegnato da TenneT TSO GmbH, operatore di rete tedesco-olandese. Si tratta del primo collegamento HVDC che utilizza cavi estrusi a una tensione così alta. Il sistema avrà una lunghezza di 250 km e partirà dal punto di connessione Isar, nella Germania meridionale.

Progetto A-Nord

Il progetto “A-Nord” prevede un collegamento a corrente continua (DC) ed è parte del “Corridoio A” definito nella Legge sul piano dei requisiti federali tedesca (Bundesbedarfsplangesetz o BBPlG). Il Corridoio A rappresenterà in futuro una delle maggiori arterie della rete di trasmissione tedesca e trasporterà il volume in costante aumento di energia eolica dal Nord al Centro e al Sud della Germania. Il collegamento DC lega i siti di generazione nel Nord del Paese a energia eolica e nel Sud a fotovoltaico con le centrali elettriche nella Germania occidentale. In questo modo, il Corridoio A alleggerisce l’utilizzo della rete a corrente alternata (AC) e trasmette grandi quantità di energia su ampie distanze con basse perdite.

Si tratta di un progetto importante a livello europeo perché faciliterà l’integrazione delle energie rinnovabili nella rete elettrica e ne incoraggerà gli investimenti. Questo progetto contribuirà a stabilizzare la sicurezza dell’approvvigionamento di elettricità in Germania e nei paesi limitrofi e promuoverà la concorrenza, portando infine a una fornitura stabile e di fonti di energia più pulite, economiche e sostenibili. Inoltre, in questo modo verrà fatto un ulteriore passo verso la realizzazione di un mercato unico europeo dell’energia.

(*) Estrusione è una tecnica di trasformazione dei metalli (in particolare rame, alluminio, acciaio o piombo) che consente di realizzare semilavorati di forma anche complessa (ad esempio tubi, barre o lastre) dotati di buone prestazioni.

(Foto da: A-Nord website)
(Foto da: A-Nord website)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.